La storia dell'associazione

BALLIAMO SUL MONDO si è costituita nel 2004, ma alcuni dei membri che ne fanno parte (danzatori, docenti, animatori e mediatori culturali) praticano personalmente questa attività da oltre 25 anni.
L’associazione ha come obiettivo principale la promozione, diffusione e valorizzazione della danza, del canto e della musica popolare/tradizionale in tutte le sue forme.
Le danze, i canti e le musiche popolari, sono espressione delle specificità culturali dei popoli del mondo, appartengono alla storia, si nutrono della musica, esibiscono i costumi, incarnano gli stili tradizionali e moderni delle varie culture.
La danza popolare inoltre (assieme agli strumenti musicali e alla musica in genere), offre alle persone di qualsiasi età, un’occasione di incontro, di divertimento e di socializzazione.

La nascita di questa associazione, è sorta anche per volontà di alcune persone particolarmente sensibili alle tematiche relative alla valorizzazione delle tradizioni e della cultura popolare e all’incontro e la conoscenza di culture di altri popoli, che sono venuti a vivere nella nostra città.
Siamo certi, infatti, che solo attraverso la conoscenza reciproca possano essere correttamente gestite le condizioni di conflitto o incomprensione tra i cittadini di diverse origini, e riteniamo che la danza popolare sia un metodo semplice ed immediato per mettere in contatto tra loro persone che, diversamente, vivrebbero isolate e non si confronterebbero con chi vive accanto a loro.
La nascita e la costituzione di questa nuova associazione a Reggio Emilia e Parma è sorta in particolare per unire due importanti modi di danzare:
1) praticare questa attività a scopo esclusivamente ricreativo;
2) praticare questa attività come strumento utile per favorire la socializzazione e l’incontro tra persone di origini diverse.

Principali attività ricreativo-dilettantistiche:
- promuovere e organizzare corsi, seminari, stages e momenti di animazione in ambito di feste per adulti e per bambini;
- formare insegnanti di danza, insegnanti di musica, operatori sociali, insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, educatori e chiunque altro intenda utilizzare la danza come strumento di socializzazione e/o conoscenza delle altre culture;
- organizzare corsi di danza per bambini e laboratori nelle scuole di ogni ordine e grado;
- corsi per anziani in strutture protette;
- produzione di spettacoli di danze tradizionali.

Attività utili per favorire l’incontro tra diverse culture:
- proporre e/o organizzare a tutte le persone e/o enti sensibili ai temi della pace e della convivenza civile, iniziative di incontro tra le varie culture presenti sul territorio della provincia di Reggio Emilia, Parma e dintorni.

Il direttivo e il consiglio

Casarini Cristina

Presidente

Sacchetti Roberta

Vice-presidente

Varani Erika

Segretario e consigliere

Casarini Anna

Consigliere

Fall Maguatte

Consigliere

Marconi Gabriella

Consigliere

Morselli Sandro

Consigliere

Quartani Teresa

Consigliere

Serrao Marco

Consigliere

Versari Paolo

Consigliere

Insegnanti

Vi presentiamo i nostri insegnanti.

Cristina Casarini

Paolo Versari

Sandro Morselli

Erika Varani

Alice Bonini

Paola Zanelli

Gabriella Marconi

Chiara Bettuzzi

Francesca Valeriani

Comunicazioni

Nessuna comunicazione pubblicata.

Lo statuto

Statuto del 2004

Visualizza in PDF

Integrazione del 2007

Visualizza in PDF