L’associazione

Chi siamo

Ciao, mi chiamo Cristina Casarini e dirigo l'Associazione Sportiva Dilettantistica “Balliamo sul Mondo”.
Ho sempre amato ballare, fin da bambina.
La mia passione era (ed è tutt’ora) la danza popolare, perché sa raccontare le diversità culturali, la storia e l’anima dei popoli; avvicina persone di tutte le età, le coinvolge e le trasporta in luoghi lontani.

Com'è cominciata

Ho coltivato la mia passione e sono riuscita a diventare insegnante. Lavoravo per una scuola di danza, era il mio sogno... ma sentivo che mancava qualcosa. Volevo avere un progetto mio e aprire nuovi corsi, anche per i bambini.
È in quel momento che è nata l’idea di fondare un’associazione. Ma non era facile: significava ricominciare da zero. Ho deciso di rischiare e ho lasciato la scuola per cui lavoravo. Era il 2004 e Balliamo sul Mondo compiva i suoi primi passi.

All’inizio è stata dura, ma ben presto ho trovato tante persone entusiaste di partecipare a questa avventura. Abbiamo aperto dei corsi per adulti a Reggio Emilia e a Parma e abbiamo avviato attività formative nelle scuole dell’infanzia. La gente iniziava a conoscerci e, col tempo, altri ballerini ed insegnanti si sono uniti a noi. Abbiamo iniziato a fare esibizioni nelle piazze e ci siamo fatti conoscere oltre i confini delle nostre province.

Chi siamo diventati

Oggi teniamo una decina di corsi per adulti e moltissime scuole ci coinvolgono in progetti educativi.
Teniamo stage in Italia e all’estero e organizziamo incontri di formazione con insegnanti di varie nazionalità (olandesi, turchi, indiani, francesi, canadesi…). Alcuni stage sono pensati proprio per formare insegnanti, operatori sociali, educatori e chiunque voglia usare la danza come strumento di aggregazione o trasmissione delle culture popolari.
Organizziamo laboratori dedicati a persone anziane in strutture protette per stimolare le loro capacità motorie e (soprattutto) farli divertire.
Facciamo ancora tanti spettacoli nelle piazze e ai festival, ma abbiamo iniziato ad esibirci anche a teatro. Il nostro corpo di ballo conta 30 elementi provenienti da tutta Italia, dalla Spagna e dal Senegal.

In questi anni abbiamo fatto tante esperienze e abbiamo visto crescere quella che ormai è una grande famiglia. Per noi la danza, il canto e la musica popolare sono modi per incontrare persone, magari diverse per cultura e pensiero. Perché solo con il confronto e la conoscenza reciproca si possono creare legami solidi.

Ma il nostro percorso non finisce qui! Si può sempre fare meglio e a noi piacciono le sfide.

Vuoi sapere come continua questa storia? Vieni a conoscerci!

Il direttivo e il consiglio

cri

Casarini Cristina

Presidente

robbi

Sacchetti Roberta

Vice-presidente

erika

Varani Erika

Segretario e consigliere

max

Fall Maguatte

Consigliere

paolo-versari-menu

Versari Paolo

Consigliere


morselli_sandro_menu

Morselli Sandro

Consigliere

gabriella-marconi-menu

Marconi Gabriella

Consigliere

francesca_valeriani_menu_old

Valeriani Francesca

Consigliere

alice-bonini_menu

Bonini Alice

Consigliere

io

Bettuzzi Chiara

Consigliere

Comunicazioni

Lo statuto

Statuto del 2004
Visualizza in PDF


Integrazione del 2007
Visualizza in PDF